FLC CGIL Matera

  • Full Screen
  • Wide Screen
  • Narrow Screen
  • incrementa grandezza carattere
  • Default font size
  • Riduci grandezza carattere

Il Ministero dell’Istruzione ha emanato la nota 450 del 3 aprile 2020 - da noi fortemente richiesta - che premette ai docenti del IV ciclo TFA per  la specializzazione per la didattica su posti di sostegno in via di conclusione di partecipare alla mobilità a patto che il titolo sia conseguito almeno 5 giorni prima della scadenza di chiusura delle funzioni SIDI (5 giugno 2020)

Venerdì 03 Aprile 2020 10:31

GIORNALINO FLC CGIL N 5

Roma, 30 marzo - In fase di emergenza, buon senso e lungimiranza richiederebbero scelte il più possibile condivise, ad esempio nella gestione della mobilità per il personale della scuola che coinvolge decine di migliaia di persone. Per prima cosa servirebbe fermarsi e ascoltare ciò che le organizzazioni sindacali da giorni intendono proporre al MI, a partire da una valutazione da fare insieme sui termini della procedura, che non possono in alcun modo corrispondere a quelli attualmente indicati dall’ordinanza.

Lunedì 30 Marzo 2020 12:05

AVVISO MOBILITA' 2020

A seguito dell’emanazione della nota ministeriale 5196 dell’11 marzo 2020, riguardante la pubblicazione dei bandi da parte degli Uffici Scolastici Regionali per i concorsi per soli titoli 24 mesi del personale ATA con scadenza 10 aprile, siamo intervenuti con il Ministero per garantire, nella grave situazione di emergenza sanitaria, delle procedure idonee a tutelare la sicurezza per la salute dei lavoratori. 

L’Amministrazione ha pubblicato una nuova nota 6969 del 24 marzo 2020 per sospendere momentaneamente la pubblicazione dei bandi regionali e consentire l’attivazione delle procedure necessarie per implementare il sistema informatico ai fini della presentazione delle domande interamente in modalità telematica.

Per questa ragione le procedure saranno riattivate nella seconda metà del mese di aprile. Il Ministero fornirà successive indicazioni agli USR con la nuova tempistica per la pubblicazione dei bandi e sulle modalità di presentazione delle domande.

Questi tempi più distesi consentiranno ai lavoratori anche di poter usufruire della consulenza per la compilazione delle domande da parte delle nostre sedi, sempre nel rispetto delle misure di divieto di spostamento e di distanziamento sociale messe in campo dal Governo per fronteggiare l’emergenza epidemiologica.

Sulla modalità online chiederemo al Ministero di conoscere meglio i termini per l’applicazione di questa istanza che stavamo chiedendo da tempo.

I primi a presentare domanda saranno i docenti, a seguire il personale ATA e poi gli educatori.

Pagina 4 di 402
Sei qui: Home

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy. L'adozione di questo controllo, risponde al "Provvedimento del Garante della Privacy dell' 8 Maggio 2014" per la protezione dei dati personali.

EU Cookie Directive Module Information